Archivi categoria: Lo spazio sonoro

“Lo spazio sonoro” di Cosimo Colazzo al Conservatorio di Vicenza

24 febbraio 2015
18:00a19:00

Un duo inusuale, il mondo vasto e vario delle percussioni, e l’arpa con il suo universo di ricami, risonanze e liquidità. E’ il concerto che Guido Facchin alle percussioni e Patrizia Boniolo all’arpa tengono martedì 24 febbraio alle ore 18.00 al Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza (Contra’ San Domenico 33), per la rassegna di concerti “I martedì del Conservatorio”, con musiche nuove, alcune in prima assoluta, di G. Taglietti, C. Colazzo, P. Samoggi, C. Ambrosini. Tra le opere in prima anche una composizione di Cosimo Colazzo, scritta per il duo, dal titolo “Lo spazio sonoro“. Con ciò a intendere una peculiarità degli strumenti in campo, di liberare una pluralità di possibilità sonore dentro lo spazio, come anche di gesti, che sono variati e mobili. Se nelle percussioni si dà la traccia di una temporalità mobile e poliedrica, l’arpa risponde a visioni ritmiche più temperate. Un viluppo che realizza nell’opera stati poliritmici, ma anche stupefatte soste silenti o fatte di risonanze che avvolgono. Materiale senso del suono che è ritmo e terra, tagli legnosi che incidono il tempo, ma anche la risonanza, che ha la natura dell’acqua.

Qui il programma generale del Festival: a) Programma – Fronte ; b) Programma – Retro

Conservatorio di musica A. Pedrollo di Vicenza, Sala Concerti “Marcella Pobbe” – Martedì 24 febbraio 2015, ore 18.00 – Patrizia Boniolo, arpa, Guido Facchin, percussioni – Musiche di G. Taglietti, C. Colazzo, P. Samoggia, C. Ambrosini