Conferenza con esemplificazioni musicali su Fernando Lopes-Graça e Federico Mompou

8 giugno 2012
20:15a22:30

Cosimo Colazzo tiene una conferenza per la Fondazione Nuova Comunità, alla sede di Bosco di Civezzano, in provincia di Trento (Loc. Canova, 75 – Fraz. Bosco di Civezzano), venerdì 8 giugno alle ore 20.15. La conferenza, che presenterà anche esemplificazioni musicali dal vivo, mette a confronto l’opera e i linguaggi di due autori del ‘900 di area ispanico-lusitana: Fernando Lopes-Graça (1906-1994) e Federico Mompou (1893-1987). Significativamente reca il titolo: “Musica, tra impegno e contemplazione. I casi di Fernando Lopes-Graça e Federico Mompou”.

Siamo di frunte a due figure di artisti estremamente concentrate, massimamente dedicate rispetto al loro lavoro di compositori. Hanno vissuto nei contesti delle dittature, di Salazar e dell’Estado Novo l’uno, di Franco l’altro. Esprimono, tuttavia, due risposte diverse. L’uno, Lopes-Graça, nel senso dell’impegno palese e militante, che passa anche attraverso la ripresa del patrimonio folclorico del popolo contadino, reso in forme autentiche e non edulcorate, per innesti in linguaggi fortemente innovativi, comunque a dire il senso della terra, del lavoro, della dissonanza e del margine. L’altro, Mompou, a esprimere, invece, il senso della chiusura e della riflessione introspettiva, della meditazione sonora: solo vaghe e trasognate visitazioni di folclore metropolitano, per il resto le pieghe delle risonanze interiori, la contemplazione della punta dell’anima. Due modi di agire nella musica. Due modi di reagire all’oppressione e alla compressione della libertà. Attraverso la musica e l’arte. Lopes-Graça con una volontà di gettarsi nel mondo e conoscerlo nella molteplicità sociale, nella molteplicità dei suoni diversi e anche violentemente dissonanti. Mompou come sempre in un intermezzo e in un’attesa, in una condizione di solitudine e silenzio. Così anche la sua musica.

Qui il programma dell’iniziativa.