Archivi categoria: Eventi

Eventi in Event Calendar

VIVIMUSICA IN TRENTINO, la trasmissione di Rai Radio Due a cura di Daniele Torresan e Cosimo Colazzo. Venerdi prossimo si parla di musica antica. Con un’intervista a Roberto Gianotti

24 ottobre 2014
15:30a16:00

VIVIMUSICA IN TRENTINO – Un viaggio musicale attraverso il Trentino nella voce degli artisti, degli organizzatori e del pubblico. Trasmissione radiofonica di Daniele Torresan e Cosimo Colazzo

Puntata 4. Venerdì 24 ottobre, ore 15.30. RAI Radio Due (nella fascia di trasmissioni a dimensione regionale per il Trentino Alto Adige). Trento Musica Antica. Il Festival. Con un’intervista a Roberto Gianotti.

La trasmissione di Rai Radio Due VIVIMUSICA IN TRENTINO, a cura di Daniele Torresan e Cosimo Colazzo, in diffusione regionale per il Trentino Alto Adige, venerdì 24 ottobre tratta del festival TRENTO MUSICA ANTICA che si svolge annualmente a Trento. Un percorso nella storia di questo importante festival, dalla prima ideazione, dovuta al gruppo del Virtuoso Ritromo, agli attuali sviluppi legati anche alla fondazione del centro di ricerca intitolato a Feininger, eminente musicologo attivo a Trento, nello studio dei codici Trentini. La trasmissione porta uno sguardo anche su quanto si sviluppa in ricerca musicologica e produzione artistica in regione rispetto alle letterature antiche Se ne parla nella  quarta puntata della trasmissione, con un’intervista a Roberto Gianotti artista e studioso impegnato nel festival, musicista e  ricercatore di valore, docente al Conservatorio di Trento.

Nella prossima puntata:
Puntata 5. Venerdì 31 ottobre, ore 15.30. RAI Radio Due (nella fascia di trasmissioni a dimensione regionale per il Trentino Alto Adige). Ensemble Zandonai. Con un’intervista a Giancarlo Guarino

Al via la diciassettesima edizione di Mondi Sonori, festival sulle musiche del ‘900 e contemporanee del Conservatorio di Trento.

14 ottobre 2014a31 ottobre 2014

Mondi Sonori, festival longevo del Conservatorio di Trento, giunge con il 2014 alla 17.a edizione. Dedicato alle musiche del ‘900 e contemporanee, anche quest’anno presenta appuntamenti interessanti, con prime assolute, musiche giovani, temi d’indagine particolari e curiosi. Prospetta una duplice via di realizzazione, con una serie di 1o concerti e, in parallelo a questo, 5 seminari-laboratori. Il tutto si svolge al Conservatorio Bonporti di Trento (Palazzo Consolati in v. S. Maria Maddalena 1) dal 14 al 31 ottobre. I concerti si svolgono in serata alle 20.30. I seminari nel pomeriggio o nell’arco della giornata.L’ingresso è libero. L’ingresso è libero.

Il Festival – coordinato sin dalla sua nascita da Cosimo Colazzo, docente di Composizione al “Bonporti” – vede da sempre il coinvolgimento delle forze interne del Conservatorio, di docenti artisti, interpreti e compositori, e di studiosi, insieme con contributi esterni. Importante anche l’integrazione nelle iniziative di interventi da parte di studenti. Nell’edizione di quest’anno, il festival si svolge alla sede del Conservatorio, dal 14 al 31 ottobre.

Si individuano alcune linee principali di interesse nel programma dei concerti e dei seminari. Una linea riguarda la musica italiana, a partire da due punti nevralgici del Novecento italiano, Dallapiccola e Petrassi, accomunati dall’appartenenza alla medesima generazione. Così i concerti del duo Giovannini-Bruni (21 ottobre), e dei duo Company-Fogliardi e Costa-Fogliardi (30 ottobre).

Un altro punto indagato è quello della musica in rapporto alla dimensione spirituale, attraverso l’esperienza molto personale di Giacinto Scelsi, che è interessato anche alle culture orientali. In questo senso si esprime il concerto del pianista Francesco Schweizer (17 ottobre)

Un concerto (22 ottobre) con molte musiche in prima assoluta e il coinvolgimento all’interno del programma di giovani compositori attivi sul territorio, formatisi al Conservatorio di Trento, è tenuto dall’Ensemble L’arsenale, che si segnala per il carattere sperimentale dell’esperienza, a partire da un organico particolare  che accanto a voce, sax, pianoforte, prevede la presenza di sintetizzatore, chitarra elettrica, e un certo apporto dell’elettronica. Questo concerto viene dedicato alla memoria di Leonardo Polato docente di composizione al Conservatorio di Trento, recentemente scomparso. L’arsenale terrà anche un seminario, nel pomeriggio dello stesso giorno, in cui analizzerà le questioni della ricerca strumentale e compositiva per l’organico dell’ensemble, prevedendo momenti di analisi delle partiture e di incontro con alcuni compositori.

Un altro concerto, del duo Cutroneo- Colazzo (28 ottobre) è monografico, dedicato alla figura e all’opera di Enest Krenek, che, dopo avvii giovanili in clima espressionista, approda alla dodecafonia, letta in termini personali, attraverso un linguaggio che conserva una capacità espressiva e una pluralità di intonazioni.

E’ da segnalare lo spazio che viene aperto a ex studenti del Bonporti, che nella manifestazione intervengono all’interno del ciclo di seminari paralleli dal titolo “Conto aperto” e con due concerti. Mario Mariotti (24 ottobre) tiene un seminario sull’improvvisazione in Stockhausen e realizza una performance, a seguito di laboratorio, con gli studenti del Conservatorio. Valentina Massetti (28 ottobre) tiene un seminario sul suono in età prenatale e post-natale, prospettando possibili interventi di formazione al suono nella fascia di età tra 0 e 5 anni. Marco Longo, Andrea Mattevi, Emanuele Dalmaso tengono un seminario (29 ottobre) sulle sperimentazioni sonore e sui nuovi formati sonori della composizione, per pianoforte, viola, sax e per organici d’ensemble. Tengono, nello stesso giorno, in serata, un concerto in ensemble (Longo-Mattevi-Dalmaso, Terrin), con numerose prime esecuzioni assolute.

Due concerti (23 ottobre e 31 ottobre) riguardano le composizioni di studenti compositori del Conservatorio di Trento, campionatura di quanto si realizza all’interno del Conservatorio in termini di ricerca e sperimentazione, nell’iniziativa degli studenti

Il concerto inaugurale (14 ottobre) riguarda la musica di Frank Zappa, nelle trascrizioni pianistiche effettuate dal compositore Marco Dalpane, che interviene come pianista, insieme con Vincenzo Vasi a voce e theremin.

Tra i seminari, oltre quanto già citato, il seminario di Piero Venturini (30 ottobre) su Jatekok di Kurtag, opera che può costituire riferimento e base per la definizione di una possibile didattica pianistica funzionale ai repertori nuovi.

Ecco di seguito il programma del festival:

MONDI SONORI > CONCERTI

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI, AUDITORIUM, ORE 20.30

Martedì 14 ottobre

FRANK ZAPPA, UN EROE AMERICANO

Marco Dalpane (pianoforte) – Vincenzo Vasi (voce e theremin)

Musiche di Zappa

Venerdì 17 ottobre

MUSICA RELIGIONE SPIRITUALITA’. GIACINTO SCELSI

Francesco Schweizer (pianoforte)

Musiche di Scelsi

Martedì 21 ottobre

ITINERARI D’AUTORE. A PARTIRE DA LUIGI DALLAPICCOLA

Duo Cristina Giovannini (violino) – Edoardo Bruni (pianoforte)

Musiche di Respighi, Dallapiccola, Dionisi, Bruni

Mercoledì 22 ottobre

VARIATIONS: LEONARDO POLATO IN MEMORIAM

Ensemble L’arsenale: Livia Rado, soprano; Ilario Morciano, sax;  Lorenzo Tomio, chitarra elettrica e classica; Igor Zobin, fisarmonica; Roberto Durante, pianoforte e synth;  Filippo Perocco, direzione e synth. Con la collaborazione di Andrea Mattevi (viola), Massimiliano Cova (violino), Beatrix Graf (clarinetti), Errico Pavese (chitarra),  Raul Masu (live electronics).

Musiche di Trevisi, Szmytka, Masu, Tomio, Perocco, Mattevi, Longo, Polato

Giovedì 23 ottobre

STUDENTI INTERPRETI E COMPOSITORI I

Musiche di studenti delle Scuole di composizione del Conservatorio di Trento in prima esecuzione assoluta

 Venerdì 24 ottobre

MUSICA INTUITIVA E IMPROVVISAZIONI COLLETTIVE

Mario Mariotti coordina un concerto con studenti del Conservatorio, su musica intuitiva di Stockhausen, con improvvisazioni collettive

Martedì 28 ottobre

AVVENTURE SERIALI. ERNST KRENEK

Duo Aldo Cutroneo (violino) – Cosimo Colazzo (pianoforte)

Musiche di Krenek

Mercoledì 29 ottobre

NUOVI FORMAT PER GLI STRUMENTI E PER IL SUONO

Marco Longo (pianoforte), Andrea Mattevi (viola), Emanuele Dalmaso (sassofoni), Riccardo Terrin (tromba)

Musiche di Colazzo, Sekhon, Masu, Zare, Massetti, Longo, Mattevi

Giovedì 30 ottobre

ITINERARI D’AUTORE. TRA DALLAPICCOLA E PETRASSI

Duo Alina Company (violino) – Stefano Fogliardi (pianoforte). Duo Antonella Costa – Stefano Fogliardi (pianoforte a quattro mani)

Musiche di Dallapiccola, Petrassi, Dapreda, Casella

Venerdì 31 ottobre

STUDENTI INTERPRETI E COMPOSITORI II.

Musiche di studenti delle Scuole di composizione del Conservatorio di Trento in prima esecuzione assoluta

 

MONDI SONORI > CONTO APERTO > INIZIATIVE PARALLELE, CONFERENZE, SEMINARI, LABORATORI

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI, AULA 21 (salvo diversa indicazione)

Mercoledì 22 ottobre ore 17 – Auditorium

Seminario-incontro con L’arsenale

Organici sperimentali, nuovi repertori. Analisi del programma del concerto serale. Prova aperta.

Venerdì 24 ottobre ore 10-13; 14-17

Seminario di Mario Mariotti

Spazio ex studenti

Musica intuitiva e Stockhausen

Martedì 28 ottobre ore 10-14

Seminario di Valentina Massetti

Spazio ex studenti

Esplorazioni sonore e identità. Educazione al suono tra 0 e 5 anni

Mercoledì 29 ottobre ore 10-12; 14-18

Seminario di Marco Longo (ore 10-12), sul pianoforte; Andrea Mattevi (ore 14-16), su violino e viola; Emanuele Dalmaso (16-18), su sassofoni

Spazio ex studenti

Sperimentazioni e rivoluzioni sonore. Nuovi linguaggi degli strumenti e della composizione

Giovedì 30 ottobre ore 16

Seminario di Piero Venturini

Gyorgy Kurtag: Jatekok (Giochi). Principi per una nuova didattica del pianoforte tra improvvisazione e composizione