Archivi categoria: Eventi

Eventi in Event Calendar

Una nuova opera di Cosimo Colazzo, “Il verso lungo, le dissolvenze”, per violino e pianoforte al Festival “Nuova Consonanza” a Roma. Martedì 3 dicembre al Mattatoio – La Pelanda. Interpreti Francesco D’Orazio al violino (Premio Abbiati 2010) e Giampaolo Nuti al pianoforte.

3 dicembre 2019
21:00a21:30

Nuova Consonanza è un festival storico e glorioso per la musica contemporanea. I suoi programmi sono sempre ricchi di proposte e innovativi. Enorme la mole di prime esecuzioni e le aperture internazionali verso le esperienze più interessanti e accreditate. L’hanno animato, a Roma, nei decenni che scandiscono ormai la sua storia, figure come Goffredo Petrassi, Franco Evangelisti, Ennio Morricone, Giancarlo Schiaffini. Presieduto, da alcune edizioni, dal compositore Lucio Gregoretti, quest’anno presenta un programma ricco di iniziative: opere, incontri con gli autori, concerti, masterclass, ecc.

Avviatosi da alcune settimane, nel mese di dicembre il Festival intensifica i suoi appuntamenti. Martedì 3 dicembre alle ore 21 viene presentata in prima esecuzione assoluta, a Roma, presso il Mattatoio – La Pelanda, splendido spazio ricavato da architetture industriali dismesse (in piazza Orazio Giustiniani 4), una nuova opera per violino e pianoforte di Cosimo Colazzo, compositore, docente al Conservatorio “Bonporti” di Trento, commissionata dal Festival Nuova Consonanza. L’opera, dal titolo “Il verso lungo, le dissolvenze”, sarà  eseguita in prima esecuzione assoluta da un duo d’eccezione, composto da Francesco D’Orazio al violino (Premio Abbiati 2010) e Gianpaolo Nuti al pianoforte.

Road Movies è il  titolo del concerto. Ma è anche il titolo di un lavoro di John Adams che D’Orazio e Nuti eseguono per l’occasione. Definito “traveling music”, il pezzo di Adams del 1995 evoca un viaggio attraverso un panorama da immaginare, scandito da una scrittura minimalista, propria del linguaggio del compositore statunitense, dalle fluttuazioni e oscillazioni percettive. Il programma si apre con la Sonata n. 4 per violino e pianoforte (1900-16) di Charles Ives, e proporrà più recenti lavori di autori contemporanei, fra cui Elegy per violino solo di Curtis Cacioppo dedicato allo stesso D’Orazio e la prima assoluta di Il verso lungo, le dissolvenze di Cosimo Colazzo.

 

INFO:
Sul Festival

www.nuovaconsonanza.it

Sul Concerto:

https://www.nuovaconsonanza.it/index.php?collegamento=6915224148

Sul compositore, Cosimo Colazzo

www.cosimocolazzo.it

Sull’interprete, Francesco D’Orazio

http://www.francescodorazio.com/home.php